Grano dei morti (muscitàglia ad Orsara)

Grano dei morti (muscitàglia ad Orsara)

Dolce tipico per la commemorazione dei defunti della tradizione pugliese

di Rosa da Bari

INGREDIENTI
grano lesso
chicchi di 1 o 2 melagrana
vincotto
noci
cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Le quantità degli ingredienti variano a seconda dei gusti.
Lavare e lessare i chicchi di grano. A parte sbucciare e sgranare la melagrana, tagliare a pezzetti il cioccolato fondente e le noci già sgusciate. Appena il grano è cotto e si è raffreddato, mescolare tutti gli ingredienti con un po’ di vincotto.
Questo piatto è tipico della tradizione pugliese e va consumato il giorno dei morti. Gli ingredienti di base sono ovunque gli stessi, così come il significato, qualche ingrediente può cambiare, ma si tratta sempre di frutta di stagione come ad esempio in qualche località si aggiungono chicchi di uva, qualche cucchiaino di zucchero e un po’ di cannella.
Ciascun ingrediente ha un suo significato particolare e risale, secondo gli studiosi, ad origine greco-bizantine. Tutti gli ingredienti sono simboli di abbondanza e rispetto dei defunti a cui si chiedeva la protezione. Il grano rappresenta i defunti, il vincotto il loro sangue, le noci le ossa, i chicchi di melograno gli occhi.


Articoli più letti