Patate, riso e cozze o tiella barese

Patate, riso e cozze o tiella barese

Specialità tipica della tavola pugliese adatta per un piatto unico

di Anna da Bari

INGREDIENTI
1 kg di cozze
400 g di riso tipo Vialone
5 o 6 patate medie
3 cipolle medie
50 g di pecorino grattugiato
1 spicchio d'aglio
1 prezzemolo
olio extravergine d'oliva
pomodorini
sale
pepe q.b.

PREPARAZIONE

Lavare bene le cozze sotto l'acqua corrente, strofinare i gusci con una retina di acciaio ed aprirle a metà con l'apposito coltello. Alcune vanno lasciate con le mezza valva, le altre le conservate senza guscio. Ricordare di conservare l’acqua delle cozze e di filtrarla. A parte lavare e sbucciare le patate e tagliarle a fette tonde non troppo spesse. Sbucciare le cipolle e triturarle (volendo, se piacciono, farle a fettine), lavare e tritare il prezzemolo con l'aglio. Lavare e tagliare a metà i pomodorini (preferire, se possibile, quelli appesi) Mettere i vari ingredienti da parte.

Nel frattempo ungere un olio una teglia con bori alti e con diametro di circa 30 centimetri. Mettere i vari ingredienti a strati iniziando con le cipolle (a fette o triturate), quindi le patate, una spruzzata di trito di prezzemolo ed aglio, e qualche pomodorino, uno strato di cozze con le valve e riso crudo (qualche manciata) da far entrare nelle cozze ed altre cozze senza guscio tra il riso. Spolverare sulle cozze abbondante pecorino grattugiato, sale e pepe q.b. Ripetere gli strati fino a riempire il tegame. Dovrebbero comunque essere sufficienti tre strati totali. L’ultimo strato fa chiuso con le patate a fette e qualche cozza con mezza valva. Riempire la teglia con l’acqua delle cozze ben filtrata ed aggiungere altra acqua sino a coprire quasi totalmente. Cospargere altro pecorino, sale, pepe ed olio.
Infornare per 40 minuti a 200°C. About Fair Go Casino Online read here .

Verificare durante la cottura che l'acqua sia sufficiente. Se dovesse essersi consumata aggiungere la quantità necessaria per terminare la cottura. L’ideale, per una cottura perfetta, ed un sapore unico utilizzare un tegame in argilla.