C’era una volta Babbo Natale…e c'è di nuovo

C’era una volta Babbo Natale…e c'è di nuovo

Ritrovato nei magazzini di Palazzo di Città è in mostra nel reparto di Pediatria

TARANTO - C’era una volta un gioioso Babbo Natale poi “dimenticato” nei magazzini di Palazzo di Città a Taranto. Ritrovato tra le suppellettili conservate - ancora intatto, alto circa un metro e settanta centimetri, sempre sorridente e rubicondo, con la barba lunga e riccia e il lungo abito rosso - è tornato al “lavoro” grazie all’idea dell’assessore ai Servizi Sociali, Luana Riso che, in comune accordo con il sindaco Rinaldo Melucci, ha voluto rimetterlo a vista per portare allegria tra i bambini che attraversano un momento difficile. L’intera macchina amministrativa, saputo del ritrovamento quasi casuale, ha provveduto immediatamente a ridonargli luce, a rispolverarlo e, con l’aiuto di un mezzo del servizio “mobilità e traffico” a trasportarlo nel reparto di Pediatria dell’ospedale “Santissima Annunziata”.

Ad accogliere per primi il dono inaspettato sono stati il primario Valerio Cecinati, la dirigente medica del “Santissima Annunziata” Sara La Notte, il presidente dell’Ordine dei Medici Cosimo Nume e la coordinatrice di Pediatria e Oncoematologia Simona Insogna.

Il meraviglioso Babbo Natale, già generoso di sorrisi in tempi passati, tornerà a regalare sorrisi ai bambini sofferenti e pure a qualche genitore e chissà forse porterà anche qualche dono.


Articoli più letti