In arrivo car sharing per la mobilità sostenibile

In arrivo car sharing per la mobilità sostenibile

Settanta auto elettriche da affittare in aggiunta alle 'due ruote' ecologiche

TARANTO - Dopo monopattini, bici e scooter, a Taranto arrivano le auto elettriche in sharing. I mezzi condivisi tramite noleggio saranno 70 in tutto e si aggiungeranno ai 700 monopattini, alle 400 biciclette e ai 100 scooter che, a prezzi modici, consentono a chiunque di spostarsi in città senza inquinare. Le auto elettriche completeranno, così, l’offerta finora disponibile solo su due ruote.

«Ogni mezzo elettrico noleggiato è un mezzo privato in meno che circola e inquina – le parole del primo cittadino – circostanza non banale per la nostra città. Per questo stiamo ancora investendo in mobilità sostenibile, perché è necessario e perché questa scelta ci parla di futuro».

Tutti questi mezzi saranno in free floating, ossia a flusso libero e quindi restituibili in punti diversi da quelli di noleggio. Il tutto è finalizzato a concretizzare il Piano urbano per la mobilità sostenibile. Un modo anche questo per contribuire a produrre meno inquinamento.