E' gravinese il vincitore del contest artistico Rurart Gallery

  • In BARI
  • gio 03 Novembre 2022
E' gravinese il vincitore del contest artistico Rurart Gallery

Appassionato di street art è un autodidatta

POLIGNANO A MARE - Con un’opera dedicata alla dea greca dell’agricoltura, Demetra, il gravinese 32enne Fedeliano Nacucchi, si è aggiudicato il primo premio del contest artistico “Rurart Gallery” promosso da Rete Rurale Nazionale del Mipaaf (Ministero delle Politiche Agricole, Ambientali e Forestali) e da Regione Puglia.

Laureato in Giurisprudenza, è invece autodidatta nel campo artistico ed in particolare nella pittura murale da sempre amata. Il concorso rivolto agli street artist di tutta Italia, capaci di illustrare il mondo rurale e le sue evoluzioni attraverso la pittura e l’arte, si è concluso il 27 ottobre 2022 con la premiazione dei vincitori nel Museo “Pino Pascali” a Polignano a Mare. Oltre ad una targa ricordo il vincitore, Nacucchi, nel 2023 realizzerà a Tindari (Messina), in Sicilia, l’opera vincitrice.

L’artista gravinese è riuscito a conquistare la giuria tecnica del contest con la raffigurazione di Demetra contornata da un’aureola colma della notte e della Luna che orienta i moti dell'acqua e dei raccolti. La dea vestita con i colori della bandiera Italiana reca in mano un mazzo di grano appena colto a simboleggiare la sua identità. Particolari sono gli occhi che possono essere interpretati - a seconda della visione - sia come semi che si stanno schiudendo sia come totalmente chiusi, in attesa di vedere che piede sta prendendo l'agricoltura, mentre sulla bocca sboccia un sorriso di speranza. La particolarità è dovuta alla simbiosi del suo corpo tra umano e robotico, in un abbraccio tra agricoltura e tecnologia in un mondo veloce rappresentato dalle linee orizzontali dello sfondo che hanno i colori dei prodotti tipici che ritroviamo sulle tavole degli italiani

Il dipinto è stato realizzato in una maratona d’arte iniziata al mattino negli spazi del museo dopo aver presentato il bozzetto al contest che gli ha permesso di partecipare alla gara insieme con altre quattro artiste provenienti dalla Campania, dal Friuli Venezia Giulia, dal Lazio e dal Trentino Alto Adige: ognuno ha portato la propria rappresentazione del rapporto possibile tra arte e ruralità.

Sullo stesso tema si sono confrontati gli studenti di quattro quinte dell’ I.I.S.S “Basile Caramia - Gigante” di Locorotondo e dell’I.P.S.S.E.O.A “Domenico Modugno” di Polignano a Mare, con la guida del conduttore e food performer Nick Difino e del contadino digitale, star di Youtube, Matt The Farmer.

A premiare il vincitore è stata Simona Angelini, Autorità di Gestione della Rete Rurale Nazionale, che nell’occasione ha fatto il punto sulle opportunità e prospettive dell'Agricoltura nel contesto del piano strategico 2023-2027, in partenza dal primo gennaio 2023 come programmi di sviluppo rurale.