A Lecce, il primo parcheggio con automazione energica ecosostenibile

  • In LECCE
  • gio 07 Aprile 2022
A Lecce, il primo parcheggio con automazione energica ecosostenibile

Ha tre piani interrati e colonnine per ricaricare le auto elettriche

LECCE - Il primo parcheggio d’auto italiano ecosostenibile, grazie all’autosostentamento energetico, si trova nel centro di Lecce. Si chiama Parkejoo e potrà ospitare sino a 610 auto su tre livelli. La struttura, altamente tecnologica, si sviluppa su un totale di 24mila metri quadrati. Sarà ad elevata automazione e offrirà massima sicurezza grazie alla videosorveglianza con telecamere in funzione 24 ore sue 24. All’interno sono state previste colonnine per la ricarica delle auto elettriche e sarà possibile prenotare il proprio stallo tramite app senza dover perder tempo nel traffico con il motore acceso.

Il parcheggio diventa un modo di accogliere i visitatori della città barocca. Ed è pensato tutto in chiave salentina per far conoscere da subito alcune caratteristiche della “Firenze del Sud” e del territorio circostante. A cominciare dal nome. Il nome Parkejoo potrebbe far pensare ad una pronuncia spagnola o portoghese. In realtà ha solo aspetto internazionale perché è da leggere alla salentina “parcheggiu”. L’idea è quella di caratterizzare la struttura con un’identità territoriale. Ogni piano, tutti sotterranei, per facilitare l’orientamento e ricordare il punto esatto in cui si è parcheggiato il proprio veicolo, ha un diverso colore fosforescente con pannelli fotografici a tema differenti che richiamano le bellezze del Salento. Il primo piano interrato è giallo ed è dedicato alla buona cucina pugliese, le specialità salentine; il secondo arancio al territorio con alcuni dei principali monumenti del Salento, il terzo è celeste per riti, usanze, costumi e cultura.

Atteso da anni, il parcheggio multipiano consentirà di decongestionare il traffico e contribuirà alla salvaguardia dell’area storica dall’inquinamento veicolare, a vantaggio di una maggiore vivibilità cittadina e pure dei monumenti. Realizzato in 21 mesi, ha un struttura innovativa ed altamente tecnologica, al passo con i migliori standard europei.

Una delle caratteristiche più rilevanti di Parkejoo è sicuramente l’autoconsumo energetico. Sull’edificio sovrastante la struttura è stata collocata una pensilina di 2.000 metri quadri su cui sono stati installati pannelli solari che producono energia per 80KW. Ciò consente il cosiddetto “Scambio sul Posto”, particolare forma di autoconsumo che consente di compensare l'energia elettrica prodotta e immessa in rete in un certo momento con quella prelevata e consumata in un momento differente da quello in cui avviene la produzione. Ed è questo meccanismo a rendere il parcheggio di Lecce il primo ad autosostenersi energeticamente in tutta Italia.

Usufruire del parcheggio sarà semplice e comodo. Prossimamente saranno installate, al primo piano, sei colonnine per la ricarica di auto elettriche per consentire la ricarica del mezzo mentre è in sosta, anche in modalità veloce. Con le principali app dedicate ai parcheggi multipiano in Italia si potrà prenotare, e quindi assicurarsi in anticipo, il posto auto, senza correre il rischio di dover circolare con il mezzo nel centro della città alla ricerca dello stesso. Sarà utile anche per la prenotazione della colonnina di ricarica elettrica (si verrà avvisati, poi, con un messaggio quando l’auto parcheggiata sarà carica). All’interno si troverà anche un autolavaggio, ad uso esclusivo dei clienti.

Ogni piano ha quattro uscite pedonali: due portano su viale De Pietro, una su via Archimede Costadura e l’altra in prossimità del Tribunale di Lecce. Dopo aver parcheggiato il mezzo, si può decidere la direzione, a seconda del punto di interesse che si intende raggiungere. L’ingresso o l’uscita sono possibili tramite scale o ascensore. Sino al 16 aprile 2022 il parcheggio sarà gratuito, la tariffa oraria sarà di 1,50 euro all’ora.


Articoli più letti