Al via le prime gare di O’Pen Skiff

Al via le prime gare di O’Pen Skiff

Per gli equipaggi di under 12, 15 e 17

TARANTO - Cento giovanissimi atleti del mare, di età compresa tra i 9 e i 16 anni, sono arrivati a Taranto per disputare le gare per la prima tappa del Circuito Nazionale di vela Classe O’Pen Skiff 2022. Gli equipaggi degli under 12, under 15 e under 17, provenienti da 11 regioni italiane, per tre giorni saranno nella “Città dei due mari” e del Circolo Velico Ondabeuna. Proprio quest’ultimo ha infatti organizzato la manifestazione sportiva insieme con la Federazione Italiana Vela e la Classe Nazionale.

Le regate si svolgeranno sino al 27 marzo con la premiazione della tappa in programma dalle ore 15.30 (l’orario potrebbe essere suscettibile di variazioni a causa delle condizioni meteo e dall’andamento di regata – ndr) al Molo Sant’Eligio a Taranto. Diciotto i circoli velici che si affronteranno nella prova d’esordio del campionato nazionale con i detentori di titoli di grande rilievo a livello nazionale e internazionale.

Taranto sarà anche prova per i nuovi disciplinari di regata. Lo scafo veloce e planante degli O’Pen Skiff potrà contare, da quest’anno, su una vela da 3,5 metri per le categorie under 12, e da 4,5 metri per gli under 15 e under 17. Proprio le nuove vele su barche piccoli e leggere renderanno ancora più spettacolare e più avvincente la performance delle imbarcazioni timonate che avranno la possibilità di far andare veloci i timonieri che devono dimostrare altrettanta capacità di rapidità nei movimenti (dallo stare in piedi piuttosto che stendersi letteralmente tra scafo e pelo d’acqua) per cambiare rotta e catturare il vento per correre più degli altri.