SELECT * FROM conf_articoli WHERE non_visualizzare=0 and id=10353 ORDER BY ordine DESC, id DESC

Un festival di cortometraggi dedicato alla salute mentale

  • In BAT
  • gio 17 Marzo 2022
Un festival di cortometraggi dedicato alla salute mentale

Iscrizioni gratuite con premi in danaro per i selezionati

BARLETTA - Parole e immagini dedicate alla salute mentale nel nuovo festival regionale in favore di chi ogni giorno deve far fronte, oltre che ad una malattia, ad una serie di pregiudizi e barriere sociali. Si tratta di una rassegna di cortometraggi ed è un concorso promosso dai Centri di Salute Mentale (Csm) dell’Asl Bt ed organizzato dal Dipartimento di Salute Mentale della stessa azienda sanitaria in collaborazione con gli enti gestori e le associazioni di tutela della salute mentale della provincia Barletta-Andria-Trani.

L’obiettivo del festival “Oltre la penultima verità” è quello di offrire uno sguardo d’insieme, innovativo ed allo stesso tempo rispettoso e coraggioso sulla salute mentale per creare uno spazio di confronto, di apertura e di scambio di esperienze, sentimenti e verità non note ai più. Uno spazio in cui la salute mentale sarà protagonista assoluta attraverso le parole, le immagini e il vissuto di chi la vive quotidianamente. Un modo per far comprendere difficoltà, disagi e problematiche spesso inimmaginabili.

Il concorso vuole invitare alla ricerca della verità fatta con le normali categorie del pensiero umano per arrivare alla penultima verità, raggiungibile sul piano emotivo attraverso l’arte e il cinema. Il concorso ha valenza regionale e si rivolge ad associazioni, cooperative, enti di produzione, privati ed enti pubblici che trattano il tema della salute mentale in diversi ambiti di competenza e di conoscenza. Le iscrizioni al Festival si chiuderanno l’8 maggio 2022: il regolamento e la domanda di iscrizione sono consultabili e scaricabili sul sito della Asl Bst nella sezione News-Primo Piano.

La partecipazione, ammessa ad opere provenienti da tutto il territorio della regione Puglia e prodotte dal 2019, è totalmente gratuita. Le opere selezionate saranno proiettate durante il Festival in programma il 22, 23 e 24 giugno 2022 nel Castello Svevo di Barletta.

Una giuria di esperti decreterà i vincitori delle tre categorie: “miglior corto”, “miglior attore/attrice protagonista” e “miglior attore/attrice non protagonista”.  Tutti i corti selezionati riceveranno un premio rimborso pari ad euro 1.000.


Articoli più letti