Arriva la passeggiata rosa contro i tumori

Arriva la passeggiata rosa contro i tumori

In contemporanea con Bari la XV edizione di Race for the Cure

BRINDISI - Doppia corsa in Puglia per l’appuntamento, giunto alla XV edizione, di “Race for the Cure” in programma a Bari il 15 e il 16 ottobre 2021 e una tappa a Brindisi il 16 ottobre. La corsa in rosa contro i tumori alla mammella si sdoppia e raggiunge due città pugliesi. Ed è dedicata a tutte le donne che hanno combattuto o statto lottando contro una patologia mutilante.

Se nella due giorni, a Bari ci sarà il villaggio della salute in piazza Prefettura, a Brindisi sabato 16 alle ore 16, appuntamento nella piazzetta Sottile De Falco, per sensibilizzare alla prevenzione del tumore del seno e raccogliere fondi a favore dei progetti di Komen Italia dedicati alle donne.

Anche se in scala ridotta, la ripartenza delle Race rappresenta un segnale di speranza per le oltre 56.000 donne che nel corso del 2021 affronteranno un tumore del seno in Italia e contribuire a superare le difficoltà che il Covid-19 ha determinato in campo oncologico.

In questa edizione la tradizionale corsa non avrà luogo, ma si potrà partecipare ad una Passeggiata culturale in rosa; una visita guidata sul tema della presenza femminile nei monumenti, nelle iscrizioni e nelle raffigurazioni artistiche a Brindisi. Un percorso al quale si potrà partecipare con i propri amici e con la famiglia per sostenere le donne che affrontano la malattia. A Brindisi la Race si svolge con il patrocinio dell'Amministrazione comunale e la collaborazione delle volontarie Komen gruppo Civetta e la Fondazione Tonino Di Giulio con una visita sulla presenza della donna nella storia dell’arte.

La partecipazione è gratuita, con obbligo di green pass e prenotazione entro il 15 ottobre 2021 al numero 3470921569. Per evitare assembramenti i partecipanti saranno divisi in due turni in partenza da piazzetta Sottile De Falco alle ore 16 ed alle ore 17.30. Le manifestazioni si svolgono sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.