Dalla Puglia lezioni per formare 'cani molecolari'

Dalla Puglia lezioni per formare 'cani molecolari'

Due le associazioni di formazione per gli 'amici' alla ricerca di persone scomparse, sono le uniche del Sud

SAVA - A cercare persone scomparse non ci sono solo bravi investigatori ma pure i cani molecolari, amici “a quattro zampe” addestrati a seguire le tracce attraverso le molecole odorose lasciate su oggetti personali, come abiti, e a terra dall’individuo da trovare. Preziose risorse spesso utili soprattutto per ricerche in luoghi impervi e impensabili. In Puglia sono due gli enti di addestramento cinotecnico al Mantrailing (dall’inglese “tracciare l’uomo”, ndr) Operativo di Cinofilia da Soccorso Csen, sono gli unici presenti in tutto il Sud Italia e si trovano uno si trova a Modugno e l’altro a Sava. Quest’ultimo è gestito dall’associazione Odv Anta Sava, ente di Protezione Civile. La disciplina del Mantrailing Operativo è molto diffusa nel resto d’Italia e in Europa, ma non ancora nel Sud d’Italia.

Eppure questa speciale branca investigativa è molto utile per cercare persone. In Italia ogni mese spariscono circa 1.600 persone, di cui un terzo (pari a circa 500 persone) sparisce nel nulla sino diventando scomparsi per sempre. Insieme con cui sceglie volontariamente di andar via e di non dare più notizie di sé ci sono i dispersi e proprio per questi ultimi un apporto fondamentale viene dai

“cani molecolari”. Questi vengono impiegati nella ricerca delle persone dalle Unità Cinofile di Ricerca e Soccorso (U.C.R.S.) Mantrailing. Ogni cane è addestrato a cercare una persona precisa, seguendo le sole molecole odorose (effluvio).

Per colmare il gap in Italia meridionale si stanno formando unità cinofile a tale scopo, grazie all’intuito di Francesco Spagnolo, presidente dell’Odv Anta Sava, e Michele Accetta, responsabile Unità cinofile Federazione Misericordie di Puglia, su Modugno, entrambi in possesso del titolo di Istruttori Nazionali Mantrailing Operativo Csen. «In diverse regioni del Meridione – annuncia Francesco Spagnolo - stiamo già formando unità cinofile da ricerca e soccorso mantrailing, in modo da far conseguire i necessari brevetti, previo esame abilitante per poter operare».

Il cane non deve appartenere ad una razza particolare, può essere anche un meticcio che mostra una naturale predisposizione al lavoro da traccia, perché dopo l’addestramento «riesce a seguire l’odorotipo di una specifica persona anche se l’ambiente interessato è stato inquinato da altri individui umani o animali - spiega Spagnolo – per questo può essere utilizzato in zone rurali e impervie, così come in luoghi altamente affollati come centri commerciali, stazioni ferroviarie, aeroporti e città altamente antropizzate».

I cani non solo sono in grado di memorizzare l’odore di un persona annusando un indumento, una scarpa, una calza, ma persino chiavi o altri oggetti, sarà in grado di identificare il soggetto da cercare seguendone la scia/traccia odorosa sparsa sul terreno, e soprattutto di raggiungere qualunque posto impervio. Alluring teens wall crosser in accidental lesbian fucking with horny border officer Super Hot Mandy Shows Us What Shes Got And Shes Still Got Plenty Blonde teen Lily Rader gets punished by boyfriends big dick Horny officer picked up an undocumented immigrant Two horny schoolgirls sharing the teachers cock Close up view of lesbian pussy pleasure A Dodgeball Where Youll Get Naked And Expected To Fuck Amazing Afternoon Hookup with Mom Agreeable milf gets a doggy position fucking Samantha Saint, Jayden Cole, Shyla Jennings and masturbation with a dildo Monique Symone Gets Picked Up And By W fuck pornjk.com

«Così se la persona è salita su un'autovettura – continua il presidente di Anta Sava Onlus – il cane si fermerà nel punto in cui l’individuo è salito su quella autovettura e questa è una capacità molto utile anche nell'ambito delle indagini di polizia giudiziaria. Un fattore tra i più importanti per il buon esito delle operazioni di ricerca, è fare intervenire questa tipologia di unità cinofile nelle prime 24/72 ore dalla scomparsa dell'individuo».

In questo caso l’unità cinofila specializzata in Mantrailing potrà non ritrovare la persona dispersa/scomparsa, ma di certo fornirà indicazioni fondamentali per il ritrovamento della stessa facendo “correggere il tiro” alle indagini degli organi inquirenti.