La Fiera del Levante pronta a partire tra novità pure nei biglietti

  • In BARI
  • lun 28 Settembre 2020
La Fiera del Levante pronta a partire tra novità pure nei biglietti

La vendita dei ticket pure on line o in rivendite autorizzate

BARI - Con quasi un mese di 'ritardo' sulla data tradizionale, la Campionaria Generale Internazionale della Fiera del Levante di Bari sta per tornare. Lo slittamento, dovuto alla emergenza da pandemia da Covid-19, non ha mai fermato la macchina organizzatrice.

Dal 3 all'11 ottobre 2020, dunque, l’84esima campionaria barese con il titolo “Pronti....Partenza….Fiera”. Il programma prevede nuove proposte ed eventi di prestigio a cominciare da “Be Wine”, il Salone Mediterraneo dei Vini che rappresenterà la rinascita dei vini del Mezzogiorno grazie alla partecipazione di numerose cantine. Non mancheranno Masterclass con degustazioni ed ospiti di fama internazionale. Il tutto per il rilancio dell'intero comparto enologico italiano.

Altra novità sarà il Salone dell’Innovazione Sostenibile che presenterà i migliori progetti di innovazione pugliese.  Una sorta di mostra-convegno caratterizzata dalla visione del cambiamento attraverso start up e imprese. All’interno i visitatori saranno coinvolti dalla tecnologia multimediale del progetto Puglia Experience, l’esperienza innovativa in cui il pubblico sarà immerso in un percorso interattivo e sensoriale.

In tempi di Covid, che minaccia di investire importanti traguardi raggiunti nell’ambito della nutrizione e dei mezzi di sussistenza, nei padiglioni della Galleria della Nazioni si svolgeranno eventi ed iniziative in occasione della Giornata Mondiale dell’alimentazione prevista il 16 ottobre e promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (Maeci).

Ampio spazio sarà dedicato alle politiche di genere con la prima Assemblea globale di Matria Puglia. 100 donne in presenza lanceranno una Piano Operativo per la ripresa del Sud Italia e del Mediterraneo, per riattivare i settori più colpiti dalla crisi Covid-19 e combattere quel divario di genere che si è acuito.

Ed ancora, sabato 10 ottobre la Nuova Fiera del Levante ospiterà la seconda edizione degli Stati Generali dell’Export, il più importante evento in Italia che riunisce e mette a confronto imprenditori, operatori del settore ed esponenti istituzionali sui temi dell’internazionalizzazione, delle startup e dell’innovazione. Il tema dell’incontro sarà “Pandemia Covid-19, il valore dell’Export: scenari di sviluppo e sostegno futuro al made in Italy”. Al forum parteciperanno tra gli altri il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, il Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, oltre a una folta presenza di Governatori del Centro Sud e a tante personalità provenienti da più aree culturali e da diversi ambiti imprenditoriali come Brunello Cucinelli e Matteo Marzotto.

I settori rappresentati anche in questa Campionaria sono: Edilizia Abitativa, Salone dell’Arredamento, Telefonia e Tv, Automotive, Agroalimentare, Arredo Giardino, Sistemi di riposo, Servizi, Shopping, Food, Beauty e Artigianato Estero.

Pur nel rispetto delle disposizioni in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica, la Campionaria si appresta ad accogliere i visitatori con un programma ricco di appuntamenti istituzionali, convegni, eventi, e collaborazioni prestigiose che supporterà le attività negli spazi espositivi. I biglietti avranno un costo invariato (sempre 3 euro) rispetto all’ultima edizione ma saranno nominativi e giornalieri nel rispetto delle norme anti Covid. Dal 28 settembre, potranno essere acquistati on line sul sito della Fiera del Levante che reindirizzerà al sito per le vendite oppure ci si potrà rivolgere in uno dei 247 punti vendita tra Puglia, Basilicata e Calabria, dove sarà possibile effettuare le prevendite dei biglietti. L’elenco dettagliato dei rivenditori è sul sito web della Fiera del Levante.
 
Sempre dal 28 settembre, particolarmente per chi non ha dimestichezza con il digitale, sarà possibile acquistare i biglietti presso l’ingresso Orientale della Fiera del Levante, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Il costo di ogni ticket – in questo caso – sarà però di euro 2,50. L’accesso sarà gratuito per tutti coloro che arriveranno nel quartiere fieristico in bicicletta, nonché a tutte le persone con disabilità accompagnate (1+1), e ai bambini al di sotto dei sei anni. Anche per loro resterà l’obbligo della rilevazione della temperatura corporea ad ogni ingresso.