In Puglia prima piattaforma per noleggio veicoli con conducente

  • In BARI
  • mer 05 Agosto 2020
In Puglia prima piattaforma per noleggio veicoli con conducente

Novità nel campo del turismo per Puglia e Basilicata con una corporazione di sette aziende di trasporto

BARI - Sette aziende specializzate in logistica, trasporti e distribuzione si sono riunite in gruppo per dar vita alla prima piattaforma italiana di noleggi con conducente. Si chiama MoveU, è nata in Puglia, e conta già su circa 50 Ncc (Noleggio con conducente) associati, in grado di coprire le intere regioni Puglia e Basilicata. A promuoverla è Soa Corporate di Alberobello, colosso della logistica, che entra ufficialmente nel mercato turistico. L'iniziativa è utile per chi viaggia, per turismo, lavoro o affari, da solo, in coppia o con gruppo ristretto di persone.

Attraverso un’app i clienti avranno le risposte alle esigenze più disparate per viaggiare o spostarsi in Puglia e Basilicata con la possibilità di capire in pochissimi passaggi le disponibilità, le condizioni e i prezzi, sempre molto chiari. La piattaforma vanta una flotta di auto adatte alle esigenze più variegate: business, premium e luxury, nella ricca scelta di auto non mancano modelli più capienti come i minivan.

L'obiettivo è doppio: da una parte offrire un servizio più agevole ai turisti, dall’altra creare un gruppo coeso, unendo le professionalità, uniformando gli stili, garantendo importi e tariffe chiare, contando sulla forza del gruppo Soa che sostiene gli autisti attraverso la piattaforma MoveU dando loro la possibilità di aggregarsi ed essere facilmente trovati.

Il gruppo di aziende specializzate possiede 92 piattaforme in Puglia e con i suoi 1.800 dipendenti gestisce i magazzini e la consegna di merci per le più grandi aziende del territorio. Mediamente il 70% di tutto ciò che si trova in un supermercato in Puglia è  gestito dal gruppo Soa. Quest’anno il consorzio di Alberobello festeggia 20 anni e lo fa con una nuova sfita: il provetto MoveU. “Eravamo già attivi nel mercato del noleggio di automezzi. Ora abbiamo deciso di aprire un nuovo capitolo della nostra storia, tornando lì da dove sono partito, dal turismo – sottolinea l’amministratore unico Oronzo Angiulli - Le difficoltà di spostamento in Puglia e Basilicata sono evidentissime. La mobilità tra città turistiche è complicata, ci sono località persino sprovviste di taxi. Gli Ncc sono indiscutibilmente una soluzione, ma il servizio finora è stato di difficile accesso. Così abbiamo pensato a una piattaforma in grado di semplificare la prenotazione del servizio. Da vent’anni movimentiamo le merci, ora agevoleremo gli spostamenti dei turisti: Valle d'Itria, Gargano e Salento saranno più semplici da raggiungere”.

Tutti i driver di MoveU sono altamente specializzati, preparati ed eleganti. Numerosi i vantaggi: dalla cancellazione gratuita della prenotazione fino a 24 ore prima dell'orario di partenza all’assenza di supplementi nel caso di ritardi nei voli o di traffico intenso sulle strade. Con l’app presentata nei giorni scorsi, i tempi di gestione e di offerta del servizio “si sono azzerati in quanto, per prenotare, è necessario inserire il luogo di partenza e di arrivo, la data del viaggio e simultaneamente si ha l’elenco di ogni singolo Ncc con il relativo prezzo, uguale fra tutti, per effettuare quel determinato transfer”, come spiegato da spiega Claudio di Cillo, project manager MoveU.

MoveU proporrà, sul suo portale web, anche alcuni itinerari turistici, studiati con la collaborazione della travel blogger Manuela Vitulli attraverso racconti con la ricostruzione di piccoli itinerari perseguibili con l'ausilio di Ncc per soddisfare le esigenze di tutte quelle persone che hanno poco tempo a disposizione per i propri viaggi e vogliono accorciare le tempistiche per esplorare quanto più possibile le zone più belle di Puglia e Basilicata.