Riaperto il parco dopo 3 anni dall’incendio

Riaperto il parco dopo 3 anni dall’incendio

Presente il presidente della Regione Emiliano che ha annunciato la riattivazione del cinema

PALAGIANELLO - A quasi tre anni dalla distruzione il Parco di Palagianello è ufficialmente tornato a rinascere e ricrescere. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il 23 luglio 2020 ha inaugurato la nuova area verde del Parco di Palagianello, in località Serrapizzuta. Con un finanziamento regionale - tramite avviso rivolto ai Comuni - è stato possibile restituire il Parco alla comunità. I lavori, che hanno permesso tra l’altro di installare nuove panchine, area giochi e una nuova staccionata, sono stati ultimati con la posa della segnaletica verticale e la ristrutturazione del chiosco.

Il 13 agosto 2017 la zona fu colpita da un vasto incendio doloso che distrusse 79 ettari tra macchia mediterranea e bosco, sconvolgendo la città, devastando gran parte del parco attrezzato cittadino all’interno del Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine” e sfiorando drammaticamente le abitazioni del centro storico.

La rinascita del Parco di Palagianello si inserisce nel più ampio percorso che sta portando alla costituzione del Consorzio di gestione del Parco Naturale Regionale “Terra delle Gravine”. La rinascita con la messa a dimora di nuove piante ed altri abbellimenti per la fruizione del pubblico, come ha annunciato il presidente Emiliano, è solo l’inizio poiché a Palagianello sarà riaperto, dopo 40 anni, il cinema. Sarà sempre un finanziamento regionale che consentirà, nei limiti dell’estate del covid, di fare il possibile per animare questo luogo e far riprendere le buone abitudini a tutta la cittadinanza che potrà frequentare il cinema al fresco e di godere di aria pulita, visto che si trova su una bella altura.

Nel corso dell’evento la Falconeria Bergamotti e Yerax falconeria hanno dato vita a una dimostrazione di volo rapaci molto coinvolgente per il pubblico.