Pronti i progetti di recupero e riqualificazione di 3 palazzi storici

Pronti i progetti di recupero e riqualificazione di 3 palazzi storici
TARANTO Progetto di riqualificazione di Palazzo Troilo

Previsti lavori per trasformarli in un polo culturale, museo e residenza per universitari

TARANTO - Troilo, Carducci e Novelune, tre palazzi storici di Taranto nella Città Vecchia, saranno presto sottoposti a lavori di recupero e riqualificazione e trasformati in un polo dell’arte e della cultura, in una casa-museo ed in una residenza per studenti e professori universitari. Sono pronti i progetti definitivi per il recupero e la riqualificazione di palazzo Troilo (palazzo nobiliare costruito tra il XVIII e il XIX secolo), palazzo Carducci (costruito intorno al 1650 da un discendente di una nobile famiglia fiorentina), è considerato uno dei principali palazzi dell’aristocrazia tarantina) e del palazzo all'incrocio tra via Garibaldi e vicolo Novelune (ormai fatiscente e per metà crollato), che dovranno essere validati da Soprintendenza, Asl e Vigili del Fuoco: acquisiti questi pareri potranno essere approvati dalla Giunta e si potrà procedere con gli appalti e l’inizio dei lavori entro l’anno.

Dalle prime ricostruzioni virtuali dei tre palazzi, si può già apprezzare l’impatto che gli immobili avranno sull'immagine di Città Vecchia. «Si tratta di tre perle all'interno della più vasta operazione di recupero e valorizzazione del centro storico – il commento dell’assessore ai Lavori Pubblici Ubaldo Occhinegro – saranno i primi cantieri del grande “Piano Isola Madre”».