ven 19 Giugno 2020

Le due spiagge comunali aprono dal 20 giugno

  • In BAT
  • ven 19 Giugno 2020
Le due spiagge comunali aprono dal 20 giugno

L’annuncio del sindaco con le disposizioni delle misure di contenimento del coronavirus

MARGHERITA DI SAVOIA - Le due spiagge libere di Margherita di Savoia, gestite dal Comune, saranno inaugurare il 20 giugno 2020, in occasione del solstizio d’estate. La cerimonia si svolgerà secondo quanto previsto dalle misure di contenimento del coronavirus: una sfida particolarmente urgente, che per l’estate 2020 porrà la necessità di contemperare le esigenze di chi intende fruire di accessi liberi alla spiaggia e quella, ancor più necessaria, di tutelare la salute pubblica.

Saranno destinati a spiaggia libera i due tratti di litorale situati in corrispondenza di via Valerio (Palazzo della Portuale) e del belvedere di piazza Savino Capacchione (alle spalle di piazza don Domenico Tattoli), ognuno dei quali può ospitare sino a 30 ombrelloni, debitamente distanziati in base alle norme anti-covid. L’accesso alla spiaggia, che sarà regolamentato e sorvegliato dagli operatori, sarà possibile dalle ore 8 alle ore 19: la cura ed il mantenimento del decoro delle due spiagge libere comunali sarà affidato alle unità del Servizio Civile Nazionale attualmente a disposizione dell’Ente locale e al personale interessato dai Progetti Utili alla Collettività (Puc) previsti dalla normativa sul Reddito di cittadinanza.

«Siamo lieti – dichiara il sindaco di Margherita di Savoia, Bernardo Lodispoto – di poter annunciare che in coincidenza con l’inizio dell’estate sarà reso disponibile questo importante servizio con l’accesso alle spiagge libere in due punti del paese. Saranno ovviamente garantite tutte le misure di sicurezza, a cominciare dal distanziamento sociale, che sono tuttora di fondamentale importanza per sconfiggere il nemico invisibile rappresentato dal covid-19. Riuscire a garantire, nonostante tutte le difficoltà, l’accesso regolamentato alle spiagge libere nell’estate 2020 è un risultato importante che va ascritto a questa amministrazione comunale».

Il primo cittadino annuncia, inoltre, che, grazie all’impegno dell’assessore ai servizi sociali Grazia Damato, anche per quest’anno verrà garantito il progetto “Mare senza Barriere” per offrire anche ai diversamente abili la fruibilità delle splendide spiagge recentemente insignite, per il settimo anno consecutivo, del prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu.